Tecno Energysun Notizie Carriera Chi siamo Contatto
Tecno Energysun by L'Arca S.c.a.r.l.

Pannello Energy Roof e l'integrazione di moduli fotovoltaici

Tecno Energysun by L'Arca S.c.a.r.l. © nella realizzazione di coperture industriali in presenza di smaltimenti e bonifiche eternit volendo successivamente realizzare l'integrazione dei moduli fotovoltaici si avvale delle soiluzioni tecniche ideate da Breda, azienda che da oltre 30 anni opera nel settore dell’edilizia industriale, ha studiato, testato e brevettato un sistema per realizzare coperture di fabbricati civili ed industriali idonee all’installazione architettonicamente integrata di moduli fotovoltaici di qualsivoglia formato.

Partendo dalla pluriennale esperienza nel campo e sfruttando un prodotto, il pannello da copertura,  forte di lunga storia nelle costruzioni industriali, Breda ha progettato la soluzione più economica ed efficace per installare ogni tipologia di modulo fotovoltaico nei tetti sia industriali che civili.

I pannelli metallici da copertura sono una sorta di sandwich, costituito da più elementi così riassumibili:

lato esterno

- lamiera in acciaio zincato a caldo e preverniciato in tinte Ral

- aluzinc

- alluminio

- rame

lato interno

- lamiera in acciaio zincato a caldo e preverniciato in tinte Ral

- vetroresina, Plastisol o PVC plastificato (per ambienti altamente corrosivi come le Stalle)

- alluminio centesimale o cartonfeltro bitumato

strato isolante

- schiuma poliuretanica

- lana minerale

 

Questi pannelli, idonei alle più svariate applicazioni, permettono di conferire al manufatto ottime caratteristiche meccaniche, di isolamento termico e di leggerezza, oltre che, nel caso della lana minerale, prestazioni certificate in termini di resistenza al fuoco, fonoisolamento e fonoassorbimento.

Allo scopo di creare un sistema realmente efficace ed efficiente si rendeva necessario affrontare i seguenti punti critici:

- assoluta garanzia di tenuta all’acqua del tetto con incorporato l’impianto fotovoltaico;

- sistema utilizzabile con qualsiasi modulo fotovoltaico standard in commercio

- ventilazione dei moduli per favorire una miglior resa dell’impianto;

- estetica armoniosa della copertura con l’impianto fotovoltaico.

Per massimizzare le prestazioni dei due componenti è stato fondamentale trovare la giustaintegrazione fra pannelli da copertura e moduli fotovoltaici.
Grazie al brevetto FV Breda il pannello da copertura viene realizzato in modo da contenere al suo interno i moduli fotovoltaici (si veda l’allegata scheda tecnica).

I vantaggi di questa soluzione sono molteplici e permettono:

- garanzia della tenuta all’acqua della copertura anche a seguito del fissaggio dei moduli fotovoltaici;

- il montaggio della copertura risulta identico a quello di qualsiasi copertura in pannelli metallici;

- installazione dei moduli fotovoltaici semplice, veloce ed economica con sistema di fissaggio indipendente da quello della copertura (i moduli possono essere installati in un secondo tempo rispetto al montaggio del tetto);

- sistema per l’ancoraggio dei moduli integrato nella copertura;

- profili di chiusura laterali del tetto già integrati con il supporto dei moduli;

- ventilazione dei moduli fotovoltaici favorita dall’altezza delle greche che permette agli stessi di ottimizzare la produzione di energia;

- appoggio dei moduli fotovoltaici su più greche con sensibile miglioramento delle prestazioni di portata per carico neve;

- aumento dell’isolamento termico del pannello grazie all’effetto di tetto ventilato realizzato per la combinazione del pannello da copertura con il modulo fotovoltaico incassato; questa ventilazione permette di ridurre sensibilmente la temperatura della lamiera esterna del pannello, con un effetto che consente di migliorare notevolmente la performance energetica degli edifici;

- possibilità di lasciare percorsi pedonabili per favorire la pulizia del tetto e dei moduli o l’eventuale manutenzione degli stessi.

Per citare quanto previsto nel manuale del GSE sull’integrazione architettonica possiamo dire che il sistema FV Breda non solo riesce ad equilibrare gli aspetti tecnici ed estetici dei componenti della tecnologia fotovoltaica con quelli dell'involucro edilizio senza compromettere le caratteristiche funzionali di entrambi, ma migliora le prestazioni complessive grazie al mix dei due elementi.

Pertanto, dal punto di vista estetico, il sistema fotovoltaico si inserisce armoniosamente nel disegno architettonico dell’edificio con un miglioramento della resistenza termica dell’involucro senza compromettere la tenuta all’acqua della copertura.

Questa soluzione progettuale è stata industrializzata in modo da permettere, partendo dalla base dei pannelli industriali da decenni in commercio, una standardizzazione del sistema di coperture civili ed industriali con la possibilità di utilizzare componenti fotovoltaici diversi per dimensioni o materiali.

Come risulta chiaro dai disegni allegati, la sostituzione dei tetti esistenti con il pannello FV Breda permette di realizzare impianti fotovoltaici con:

moduli sulla totalità del tetto;

moduli su una porzione del tetto;

moduli su una porzione del tetto con predisposizione per un futuro ampliamento dell’impianto;

moduli sulla totalità del tetto con un camminamento orizzontale per l’accesso alla manutenzione e pulizia del tetto e dei moduli fotovoltaici;

moduli sulla totalità del tetto con dei camminamenti verticali per l’accesso alla manutenzione e pulizia del tetto e dei moduli fotovoltaici.


Segue »

Partner Tech Tile Rem


 





Tech Tile System


Tech Tile System